Cerca articoli, video, argomenti..

Cannabis per uso medico presto gratuita in tutte le regioni di Italia

cannabis

La Cannabis per uso medico diventerà gratuita in tutte le regioni di Italia.

La rivoluzione, partita dalla Toscana, oggi 16 Novembre 2017 – nel nuovo decreto fiscale in approvazione – raggiungerà tutti i pazienti.

Non è ancora legge ma il decreto potrebbe essere approvato già oggi a Palazzo Madama con il voto di fiducia per poi passare alla Camera, e dovrebbe passare alla conversione in legge in tempi stretti.

Il passaggio dei costi a carico dello Stato in tutto il territorio nazionale non è l’unica modifica di rilievo. Per la cannabis terapeutica vengono stanziati 2,3 milioni di euro. Un fondo che sarà utilizzato per potenziare la produzione da parte dello stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze, che detiene il monopolio della coltivazione e della trasformazione legale. L’obiettivo è garantire la copertura dell’intero fabbisogno nazionale di cannabis terapeutica – pari a circa 350 chilogrammi l’anno – senza dover più ricorrere all’importazione del prodotto da altri Paesi dell’Unione europea.

Questo provvedimento non fa altro che accogliere un’evidenza scientifica che ha dovuto superare negli anni un’importante quota di scetticismo.

Se vuoi saperne di più, guarda la nostra intervista nella sezione Web tv . Il professor Fabio Firenzuoli – Responsabile del Centro di Fitoterapia dell’azienda ospedaliera universitaria Careggi di Firenze – ci racconta quali siano le preziose e impareggiabili proprietà terapeutiche della Cannabis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.