Cerca articoli, video, argomenti..

Test di gravidanza precoce e affidabile? In arrivo una nuova opportunità

Sapere prima possibile se si è incinta è spesso un desiderio che spinge noi donne alla ricerca del miglior test di gravidanza precoce e affidabile. Volerlo sapere prima possibile, a volte, può tradursi però in un “falso negativo”. Durante i primi giorni dopo il concepimento, infatti, l’ormone della gravidanza può essere difficilmente rilevabile nelle urine in maniera costante, mentre si riscontra nel sangue anche in piccolissime quantità e in qualsiasi momento.



Fino ad oggi, in attesa di fare un prelievo di sangue presso il laboratorio d’analisi, era possibile acquistare in farmacia un test di gravidanza in grado di rilevare nelle urine la presenza dell’ormone della gravidanza (Beta hCG). Da qualche giorno invece è in vendita anche in Italia un test di gravidanza da fare sempre a casa, ma che rileva l’ormone della gravidanza nel sangue.

Avete in mente l’autotest che usano le persone affette da diabete per controllare la glicemia? Funziona più o meno allo stesso modo. Si chiama First to know, è abbastanza semplice da usare, si esegue una puntura su un polpastrello con un apposito pungidito e permette di ottenere un risultato in dieci minuti. E’ venduto in farmacia al costo di 19,90 euro.

Un aspetto che ci ha convinto di questo test è la sua sensibilità, perché rileva l’ormone della gravidanza a partire da 10 mIU/ml, questo significa poter avere un risultato già dopo circa una settimana dal concepimento. Considerate che riscontrare un livello di 10mlU/ml nel sangue significa che nelle urine è ancora praticamente assente. Naturalmente non è paragonabile ad un test di laboratorio, nel senso che non vi darà la quantità di ormone presente nel sangue, non saprete cioè a che settimana di gravidanza siete, ma vi dirà se siete incinta prima di qualsiasi altro test eseguito sulle urine.



Sapere prima possibile se si è incinta a volte può fare la differenza; se si eseguono lavori potenzialmente pericolosi per esempio, se si cerca una gravidanza da tanto tempo e si ha già subito un aborto. Tra l’altro anche una visita ginecologica eseguita precocemente non può evidenziare un avvenuto concepimento, perché sia visibile una gravidanza è necessario attendere  5/6 settimane di gestazione, cioè 20 o 30 giorni dopo l’avvenuto concepimento. La presenza nel sangue dell’ormone della gravidanza è il primo prezioso e importante segnale. Saperlo prima possibile e con certezza, a volte può fare la differenza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.