Cerca articoli, video, argomenti..
fototipo

E tu che tipo di pelle sei? Scopri il tuo fototipo e proteggiti dal sole.

Se ci si espone al sole senza essersi protetti, aumentano i rischi di bruciature, eritemi e si favorisce l’invecchiamento accelerato della pelle. Ciò si traduce in macchie scure o chiare, piccole cicatrici bianche a stella, secchezza della pelle, comparsa di rughe e ispessimento della pelle.

Alcune persone sono più sensibili ai raggi UV. Infatti, ogni pelle è diversa e a seconda del colore è più o meno sensibile al sole. Il fototipo di una persona è una classificazione utilizzata in dermatologia, determinata in base alla qualità e quantità di melanina presente in condizioni basali nella pelle. Conoscere il proprio fototipo è il punto di partenza fondamentale per preservare la salute della propria pelle e per comportarsi correttamente durante l’esposizione.

Esistono tantissimi luoghi comuni legati all’abbronzatura. Ecco i miti da sfatare:

Tutti possono abbronzarsi.

FALSO. Bisogna tenere presente il proprio livello di fototipo.

Le ore più calde della giornata sono le più pericolose e le uniche in cui è necessario proteggersi.

FALSO. E’ consigliato proteggersi anche tra le 10 e le 15. Tuttavia va sempre considerato che le radiazioni solari sono più forti alle altitudini più alte e alle latitudini del Sud, e che superfici come acqua e neve praticamente raddoppiano la quantità di radiazioni. In definitiva una buona protezione è sempre consigliata.

La crema permette di esporsi più a lungo.

FALSO. Innanzitutto è essenziale ripetere l’applicazione ogni 2 ore e dopo ogni immersione in acqua, ma soprattutto nei primi giorni è bene esporsi al sole gradualmente.

Il bagno protegge dal rischio di eritema.

FALSO. Solo la crema solare protegge dai raggi UV.

Le persone con la pelle olivastra o molto olivastra non hanno bisogno di proteggersi dal sole.

FALSO. Qualsiasi tipo di cute può subire i danni dei raggi solari.

Se si usa la protezione solare alta non ci si abbronza.

FALSO. Il filtro solare serve a schermare il peggio del sole e a far passare il meglio.

Non serve proteggersi quando si è già abbronzati.

FALSO. Anche in questo caso la protezione solare serve a far filtrare la parte migliore dei raggi del sole.